Assemblea dei Soci 2017

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA pubblicato sul quotidiano  “La Città” del 5  aprile 2017

L’assemblea ordinaria dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum s.c. è indetta in prima convocazione per il 21 aprile 2017, alle ore 9.30 e – occorrendo – in seconda convocazione per DOMENICA 23 aprile 2017, alle ore 9,30 presso la sede sociale della Banca sita in Capaccio Scalo (SA) alla Via Magna Graecia n. 345 per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. bilancio al 31 dicembre 2016: deliberazioni inerenti e conseguenti;
  2. determinazione dell’ammontare massimo delle esposizioni di cui all’art. 30 dello statuto sociale;
  3. riforma legislativa delle Banche di Credito Cooperativo e adesione a un Gruppo Bancario Cooperativo: determinazioni;
  4. politiche di remunerazione a favore dei componenti degli organi sociali e del personale;
  5. determinazione dei compensi dei sindaci; – di un componente del consiglio di amministrazione in sostituzione dell’esponente cessato dalla carica; – dei componenti del collegio dei probiviri.
  6. – dei componenti del collegio sindacale e designazione del presidente;
  7. 6.     nomina:

Gli argomenti di cui innanzi sono brevemente illustrati nell’allegata nota informativa.

        Potranno prendere parte alla riunione ed esercitare il diritto di voto tutti i Soci che, alla data di svolgimento dell’assemblea, risulteranno iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci. Le operazioni di verifica (identificazione dei Soci) prenderanno avvio un’ora prima dell’orario fissato per l’inizio dei lavori assembleari.

Ai sensi dell’art. 25 dello statuto sociale, i Soci che volessero farsi rappresentare in assemblea da altro Socio dovranno rilasciare apposita delega scritta, la cui firma potrà essere autenticata da un notaio ovvero – presso gli uffici della sede, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 – dal Presidente Rosario Pingaro e dal Vice Presidente Sica Gerardo.

         In applicazione delle Disposizioni di Vigilanza per le banche (v. circolare della Banca d’Italia n. 285 del 17.12.2013, 1° agg. del 6.5.2014, Parte prima, Tit. IV, cap. 1, sez. IV), l’organo amministrativo ha definito i profili inerenti all’ottimale composizione quali-quantitativa del Consiglio di Amministrazione ai fini della nomina ad opera dell’assemblea dei soci di un componente in sostituzione dell’esponente cessato dalla carica. La relativa documentazione – inerente anche all’individuazione delle professionalità ritenute appropriate per l’assetto del Collegio sindacale – è depositata, a disposizione dei Soci, che possono prenderne visione e richiederne copia gratuitamente, presso la sede legale della Banca – Segreteria AA. GG. e Soci – affinché la scelta dei candidati possa tener conto delle caratteristiche richieste, fermi i requisiti di candidabilità previsti dall’art. 20 del Regolamento indicato appena oltre. 

         Lo svolgimento dei lavori assembleari e le incombenze preliminari alla nomina delle cariche sociali (candidature, pubblicità, ecc.) sono  disciplinate dal vigente Regolamento Assembleare ed Elettorale, del quale i Soci che non l’abbiano ancora fatto potranno chiedere copia gratuita presso la sede e gli sportelli della Banca o potranno prendere visione sul sito internet della Banca www.bcccapacciopaestum.it  nello spazio riservato ai Soci (per accedere all’area riservata è necessario inserire il numero della card Socio).

Cordiali saluti.

Capaccio Scalo 5 aprile 2017                   

                                                                                 p. il Consiglio di Amministrazione

                                                                                  il Presidente Ing. Rosario Pingaro

 

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI CAPACCIO PAESTUM

ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI DEL 21 APRILE OPPURE DEL 23 APRILE 2017

Informativa concernente gli argomenti posti all’ordine del giorno

1° punto: bilancio al 31 dicembre 2016: deliberazioni inerenti e conseguenti.

La documentazione relativa al bilancio resta depositata, sino alla data della riunione assembleare, presso la sede sociale e gli sportelli della Banca, a disposizione dei Soci, che possono prenderne visione e richiederne copia gratuitamente. I soci potranno prendere visione della documentazione relativa al bilancio anche sul sito internet della Banca www.bcccapacciopaestum.it  nello spazio riservato ai Soci (per accedere all’area riservata è necessario inserire il numero della card Socio).

2° punto: determinazione dell’ammontare massimo delle esposizioni di cui all’art. 30 dello statuto sociale

L’assemblea determina, in occasione della riunione ordinaria e su proposta del consiglio di amministrazione, l’ammontare massimo delle esposizioni che possono essere assunte dalla Banca nei confronti dei soci, dei clienti e degli esponenti aziendali.

punto: riforma legislativa delle Banche di Credito Cooperativo e adesione a un gruppo bancario cooperativo: determinazioni

Uno dei punti cardine della suindicata riforma (D.L. 14 febbraio 2016, n. 18, convertito nella L. 8.4.2016, n. 49; Circolare della Banca d’Italia n. 285 del 17.12.2013 – 19° agg. del 4.11.2016 – Parte terza, cap. 5) è rappresentato dall’obbligo per ogni Cassa Rurale ed Artigiana Banca di Credito Cooperativo di aderire a un Gruppo Bancario Cooperativo composto da una capogruppo costituita in forma di società per azioni, autorizzata all’esercizio dell’attività bancaria, con capitale detenuto in misura maggioritaria da banche di credito cooperativo e dotata di un patrimonio non inferiore a un miliardo di euro.

A tal riguardo, hanno manifestato l’intenzione di assumere il ruolo di capogruppo ICCREA Banca SpA e Cassa Centrale Banca-Credito Cooperativo del Nord Est SpA.

All’assemblea sono pertanto fornite le inerenti informazioni ed è sottoposta la proposta, ai fini delle relative determinazioni, circa l’intendimento di partecipare, attraverso l’adesione, alla contestuale costituzione di un Gruppo Bancario Cooperativo.

4° punto: politiche di remunerazione a favore dei componenti degli organi sociali e del personale

Sono fornite le informative previste dalla normativa di Vigilanza in ordine alle politiche di remunerazione praticate durante il decorso esercizio.

5° punto: DETERMINAZIONE DEI COMPENSI DEI SINDACI

Determinazione da parte dell’Assemblea dell’ammontare dei compensi da corrispondere ai sindaci a norma di legge e di statuto.

6° punto: nomina:

  • di un componente del consiglio di amministrazione in sostituzione dell’esponente cessato dalla carica;
  • dei componenti del collegio sindacale e designazione del presidente;
  • dei componenti del collegio dei probiviri;

 

  • L’amministratore Antonio Petraglia è cessato dalla carica a causa di dimissioni.

L’assemblea, pertanto, deve procedere alla nomina di un componente del consiglio di amministrazione, il cui mandato andrà a scadere contestualmente a quello degli altri consiglieri attualmente in carica.

In coincidenza con la data di svolgimento dell’assemblea cesseranno dalla carica per scadenza del termine triennale i componenti del collegio sindacale e del collegio dei probiviri, per cui si rende necessario che l’assemblea provveda alla ricomposizione dei predetti organi per il triennio 2017-2019.

La disciplina relativa alla nomina delle cariche sociali e ai connessi adempimenti propedeutici (candidature, pubblicità, ecc.) è contenuta nel Capo V, Sezione seconda, del Regolamento assembleare ed elettorale al quale si rinvia e che è scaricabile dal sito internet della Banca: www.bcccapacciopaestum.it

Quanto all’ottimale composizione quali-quantitativa del Collegio sindacale, si richiama la documentazione – che identifica i relativi profili – indicata nell’avviso di convocazione. A tali fini, è necessario che la proposta di candidatura avanzata dai Soci venga corredata di un curriculum volto a individuare per quale profilo teorico ciascuno di essi risulta adeguato.

Resta ovviamente salva la possibilità per i Soci di effettuare proprie valutazioni sulla più adeguata composizione dell’organo amministrativo (ai fini della nomina di un componente in sostituzione dell’esponente cessato dalla carica) e del Collegio sindacale e di presentare nominativi e/o liste di candidati coerenti con queste, motivando eventuali differenze rispetto alle surrichiamate indicazioni del Consiglio di amministrazione (v. Disposizioni di Vigilanza per le banche – Circolare della Banca d’Italia n. 285 del 17.12.2013, 1° agg. del 6.5.2014, Parte prima, Tit. IV, cap. 1, sez. IV).

 

                                                       

 

 

BCC Capaccio Paestum aderisce all’Accordo sul P.S.R. 2014/2020 tra ABI e Regione Campania.

La Bcc di Capaccio Paestum ha aderito all’Accordo sul Programma di Sviluppo Rurale
>leggi

Il bollettino è preistoria!

La BCC di Capaccio Paestum ospita il Dinosauro di CBill Dall’8 al 10
>leggi

Educamp 2017

Aperte le iscrizioni per l’EDUCAMP CONI Anche quest’anno BCC Capaccio Paestum sostiene Educamp,
>leggi

Vacanza del Sorriso 2017

Anche quest’anno la BCC di Capaccio Paestum sostiene “La Vacanza del Sorriso”, una
>leggi