Assemblea dei Soci

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA

(pubblicato sul quotidiano “La Città” del  24/11/2018)

 L’assemblea dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum s.c. è indetta in prima convocazione per il 14 dicembre 2018, alle ore 9.00, nei locali della sede sociale della Banca – Sala Mucciolo – in Capaccio Paestum (SA) alla Via Magna Graecia n. 345 e – occorrendo – in seconda convocazione per DOMENICA 16 dicembre 2018 – alle ore 9,30 nei locali del SAVOY BEACH HOTEL siti in Capaccio Paestum (SA) alla via Poseidonia per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

PARTE STRAORDINARIA

  1. modifiche agli articoli 1, 3, 4, 5, 6, 15, 16, 17, 18, 21, 25, 27, 28, 30, 32, 33, 34, 35, 37, 40, 42, 43, 45, 46, 50, 51 e 53 dello statuto sociale e introduzione degli articoli 5-bis, 22-bis e 28-bis, con conseguente ridenominazione di alcuni Titoli dello statuto in parola;
  2. delega al Consiglio di Amministrazione ai sensi dell’art. 2443 cod. civ. della facoltà di aumentare il capitale sociale mediante emissione di azioni di finanziamento di cui all’art. 150-ter del TUB, per un periodo di cinque anni dalla data della deliberazione, in una o più volte, per un importo di massimo 41 milioni di euro;
  3. attribuzione al Presidente ed al Vice Presidente del Consiglio di Amministrazione, disgiuntamente tra loro, del potere di apportare allo statuto eventuali modifiche richieste da parte della Banca d’Italia per il rilascio dell’attestazione di conformità.

PARTE ORDINARIA

  • adozione del nuovo regolamento assembleare e elettorale.

Gli argomenti di cui innanzi sono brevemente illustrati nell’allegata nota informativa; presso la sede sociale e gli sportelli della Banca resta depositata sino alla data della riunione assembleare la documentazione relativa alle modifiche statutarie e al regolamento di cui si propone l’adozione. I Soci interessati potranno richiederne copia gratuitamente.

Potranno prendere parte alla riunione ed esercitare il diritto di voto tutti i Soci che, alla data di svolgimento dell’assemblea, risulteranno iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci. Le operazioni di verifica (identificazione dei Soci) prenderanno avvio un’ora prima dell’orario fissato per l’inizio dei lavori assembleari.

Ai sensi dell’art. 25 dello statuto sociale, i Soci che volessero farsi rappresentare in assemblea da altro Socio dovranno rilasciare apposita delega scritta, la cui firma potrà essere autenticata da un notaio ovvero – presso gli uffici della sede e degli sportelli, nell’orario di apertura al pubblico – dal Presidente della Banca, dal Vice Presidente, dai Consiglieri, dal Direttore, dal Vice Direttore e/o dai Preposti agli sportelli.

Lo svolgimento dei lavori assembleari è disciplinato dal vigente Regolamento assembleare ed elettorale, del quale i Soci che non l’abbiano ancora fatto potranno chiedere copia gratuita presso la sede e gli sportelli della Banca.

 

Assemblea dei Soci del 14 e 16 dicembre 2018

Informativa concernente gli argomenti posti all’ordine del giorno

 PARTE STRAORDINARIA

I punto: MODIFICHE AGLI ARTICOLI 1, 3, 4, 5, 6, 15, 16, 17, 18, 21, 25, 27, 28, 30, 32, 33, 34, 35, 37, 40, 42, 43, 45, 46, 50, 51 E 53 DELLO STATUTO SOCIALE E INTRODUZIONE DEGLI ARTICOLI 5-BIS, 22-BIS E 28-BIS, CON CONSEGUENTE RIDENOMINAZIONE DI ALCUNI TITOLI DELLO STATUTO IN PAROLA:

le modifiche che si propongono sono volte a dare attuazione alla Riforma legislativa delle Banche di Credito Cooperativo (D. L. 14.2.2016, n. 18, convertito nella L. 8.4.2016, n. 49; Disp. di Vig. della Banca d’Italia) e alla conseguente adesione della Banca a un Gruppo Bancario Cooperativo, così come anticipato nel corso dell’assemblea ordinaria dei soci del 2017 e del 2018.

II punto: DELEGA AL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE AI SENSI DELL’ART. 2443 C.C. DELLA FACOLTÀ DI AUMENTARE IL CAPITALE SOCIALE MEDIANTE EMISSIONE DI AZIONI DI FINANZIAMENTO DI CUI ALL’ART. 150-TER DEL TUB, PER UN PERIODO DI CINQUE ANNI DALLA DATA DELLA DELIBERAZIONE, IN UNA O PIU’ VOLTE, PER UN IMPORTO DI MASSIMO 41 MILIONI DI EURO:

l’assemblea è chiamata a deliberare il limite massimo dell’eventuale aumento di capitale in relazione alla previsione dell’art. 22-bis dello statuto, secondo la versione sottoposta ai soci per la modifica.

III punto: ATTRIBUZIONE AL PRESIDENTE ED AL VICE PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE, DISGIUNTAMENTE TRA LORO, DEL POTERE DI APPORTARE ALLO STATUTO EVENTUALI MODIFICHE RICHIESTE DA PARTE DELLA BANCA D’ITALIA PER IL RILASCIO DELL’ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ:

il conferimento di tale potere consente di rendere più celere e meno oneroso il procedimento di modifica dello statuto ove fossero riscontrate differenze di natura formale rispetto allo statuo-tipo.

PARTE ORDINARIA 

I punto: ADOZIONE DEL NUOVO REGOLAMENTO ASSEMBLEARE E ELETTORALE:

l’assemblea è chiamata ad adottare il nuovo Regolamento assembleare e elettorale in conseguenza delle surrichiamate modifiche statutarie.

 

Oscar Nicodemo presenta “L’istinto cannibale”

In occasione del periodo natalizio il BCC Space accoglie nuovamente il Natale dei Talenti, un
>leggi

Assemblea dei Soci

AVVISO DI CONVOCAZIONE DI ASSEMBLEA (pubblicato sul quotidiano “La Città” del  24/11/2018)  L’assemblea
>leggi

A Natale riscopri Socio x Socio!

Per i tuoi regali di Natale approfitta dell’iniziativa di BCC Capaccio Paestum Socio
>leggi

Never lose hope, racconti di Carmine Adinolfi

Lunedì 3 dicembre alle ore 10:45, nella Sala Mucciolo presso la BCC di
>leggi