Concluso il VII Forum dei Giovani Soci del Credito Cooperativo a Paestum

Si sono conclusi domenica 1 ottobre i lavori del VII Forum dei Giovani Soci del Credito Cooperativo, ospitato quest’anno dalla Federazione Campana delle BCC a Paestum. Tre giorni intensi, ricchi di esperienze, di incontri, di riflessioni che hanno trovato la loro espressione nella stesura del Manifesto Nazionale. Partendo dal tema “Essere Giovani Soci. Essere protagonisti. Nell’era dei Gruppi Bancari Cooperativi”, attraverso workshop tematici, lavori di gruppo e testimonianze, l’attenzione è stata rivolta alla specificità del ruolo dei “giovani soci”, in un rinnovato contesto socio-economico, tutt’ora in rapida trasformazione. I Giovani Soci si sono assunti con un “atto concreto una responsabilità nei confronti delle Banche di Credito Cooperativo”. I punti centrali del manifesto sono le comunità, la cooperazione, l’inclusione, la responsabilità. Essere aperti al futuro avendo il coraggio di accettare i cambiamenti. In conclusione “L’Italia ha bisogno di un Credito Cooperativo forte, competitivo e di qualità. Oggi noi offriamo il nostro impegno e chiediamo l’impegno del Sistema BCC verso noi Giovani Soci per prendere parte alla storia attuale e futura delle nostre Banche”.

L’occasione ha visto riuniti circa 300 Giovani Soci provenienti da tutta Italia. Ognuno di loro ha contribuito alla riuscita della manifestazione apportando il proprio prezioso contributo. In prima linea il BCC Lab, il gruppo dei Giovani Soci della BCC di Capaccio Paestum, che hanno fatto un po’ gli onori di casa con gli ospiti, che venerdì sera sono stati accolti presso il Museo Archeologico di Paestum ed accompagnati in un esclusivo tour guidato notturno della Zona Archeologica, seguito da una degustazione di prodotti tipici locali. Nella giornata di sabato i ragazzi si sono confrontati sui temi del Forum, raggruppandosi in tavoli di lavoro che hanno permesso di mettere in relazione spunti, concetti e riflessioni che hanno poi portato alla redazione del Manifesto Nazionale dei Giovani Soci del Credito Cooperativo, presentato ufficialmente domenica, a conclusione dei lavori, dopo la Terza Consulta dei Giovani Soci BCC. Prima della chiusura del Forum i presenti hanno potuto ascoltare la testimonianza di Giuseppina De Marco, giovane socia BCC Capaccio Paestum, che, in collegamento via Skype da New York, ha parlato dell’esperienza che sta vivendo come delegata dell’ONU per l’anno 2017/2018, nell’ambito dello United Nations Youth Delegate Programme (UNYDP), il Programma che prevede l’inclusione di giovani nelle missioni diplomatiche nazionali in qualità di delegati per le questioni giovanili.

BCC Space presenta: Mostra statica della Lambretta dal 1947 al 1970

Ritorna “Apertura”, l’Aperitivo Culturale di BCC Capaccio Paestum. La Sede Centrale della BCC
>leggi

TreGiorni e TreNotti: alla scoperta del fiume Sele

Operazione“DifendiAMO il SELE” La Bcc di Capaccio Paestum è sempre attenta nel promuovere
>leggi

Concluso il VII Forum dei Giovani Soci del Credito Cooperativo a Paestum

Si sono conclusi domenica 1 ottobre i lavori del VII Forum dei Giovani
>leggi

Meno male che ci ho pensato per tempo!

Meno male che ci ho pensato per tempo! Settembre è il mese del
>leggi