Festa del Carciofo 2018

Anche quest’anno la BCC di Capaccio Paestum sostiene la Festa del Carciofo di Paestum IGP, giunta alla 10° edizione, che si svolgerà nei giorni dal 21 al 25 aprile e dal 28 aprile al 1 maggio 2018 nel borgo di Gromola.

La Festa, organizzata dall’Associazione Culturale Il Tempio di Hera Argiva, presieduta da Pasquale Palladino, e coadiuvata dal Consorzio di Tutela del Carciofo di Paestum IGP e dalla O.P. Terra Orti, ha l’intenzione di promuovere il carciofo I.G.P. di Paestum, conosciuto anche come il Tondo di Paestum, un vero e proprio concentrato di principi attivi e virtù terapeutiche.

L’Indicazione Geografica Protetta riconosciuta al Carciofo di Paestum indica una tipologia locale, la cui produzione si concentra nella Piana del Sele, in provincia di Salerno, caratterizzata da un aspetto rotondeggiante, dall’elevata compattezza dei capolini, dall’assenza di spine nelle brattee e dal colore verde con sfumature violetto-rosacee. Il Carciofo di Paestum IGP è anche frutto di una accurata e laboriosa tecnica di coltivazione che gli operatori agricoli della Piana del Sele hanno affinato nel corso degli anni, ottenendo un prodotto molto apprezzato in cucina, dove può essere utilizzato in numerose varianti a partire dai carciofi arrostiti per arrivare a pietanze più complesse come quelle proposte durante la Festa: penne con carciofi e speck, risotto con carciofi dorati e fritti, pizza fritta, pizza con carciofi, bruschette con crema di carciofi e speck, caciocavallo impiccato al sapore di carciofo, carciofi e patate al forno.

Come ogni anno, sarà sempre il suggestivo borgo di Gromola ad ospitare la festa, nel quale saranno allestiti stand per la preparazione e vendita di piatti a base di Carciofo di Paestum IGP. Tra questi una menzione particolare, perché preparati in centinaia alla volta su spettacolari strutture di metallo a carboni, meritano i carciofi alla brace. Previsto inoltre un abbinamento gastronomico d’eccellenza tra il Carciofo di Paestum IGP e il Tartufo di Paestum.

Oltre all’aspetto culinario saranno aperti importanti momenti di riflessione sul tema dell’alimentazione e sull’apporto nutrizionale e organolettico del carciofo nella dieta mediterranea con convegni e workshop dedicati. Ci saranno appuntamenti musicali e di intrattenimento vario. Tra le tante le tante altre iniziative in programma ricordiamo un premio con borsa di studio per l’innovazione in cucina applicata al carciofo che sarà assegnata ad uno studente dell’Istituto Alberghiero di Gromola e che dalla prossima edizione diventerà un concorso nazionale. Da segnalare anche una iniziativa solidale a favore della Croce Rossa per l’acquisto di un defibrillatore.

Pedalando in allegria

Le Associazioni ViviAmo il Borgo, Comitato di quartiere Torre di Paestum e Santa
>leggi

Presentazione del libro “Storia dell’Italia mafiosa” di Isaia Sales

Ritornano gli appuntamenti con la cultura del BCC Space: giovedì 17 maggio alle
>leggi

Suoni dal Cuore – Artisti Uniti Solidali

La BCC di Capaccio Paestum, da sempre attenta ad iniziative solidali, presenta Suoni
>leggi