Spegni una luce e accendi i piedi!

Venerdì 23 febbraio ore 18:30 ti aspettiamo presso la sede centrale della BCC di Capaccio Paestum a Capaccio Scalo.

Due camminate, una presso la Sede Centrale della BCC di Capaccio Paestum e una a Camerota, per promuovere il risparmio energetico e andare alla scoperta di miti e territorio nella magica luce del tramonto. I due eventi sono organizzati dalla BCC di Capaccio Paestum e dall’Associazione Sportiva Cilento Run, anche in collaborazione con il Comune di Capaccio Paestum.

Come negli anni precedenti, la BCC di Capaccio Paestum aderisce a M’illumino di meno: chi cammina lascia l’impronta!, l’iniziativa promossa dalla trasmissione Caterpillar di RaiRadio2, che propone una Giornata del Risparmio energetico per venerdì 23 febbraio 2018.

L’iniziativa, come ogni anno, intende sensibilizzare il pubblico sulla possibilità di definire “buone pratiche” per la tutela ambientale: invitando, ad esempio, a spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili in quella giornata e, più in generale, ad adottare comportamenti virtuosi che abbiano un impatto positivo diretto sul risparmio energetico.

Il tema di quest’anno è dedicato alla bellezza del camminare e dell’andare a piedi. Con un obiettivo simbolico: quello di coprire – mettendo insieme 555 milioni di passi- la distanza che separa la Terra dalla Luna.

Anche la BCC di Capaccio Paestum intende dare il suo contributo, pertanto venerdì 23 febbraio alle ore 18:30 appuntamento nel piazzale antistante la sede centrale a Capaccio Scalo per una passeggiata verso la Luna. Non mancare!!!

Fare Economia a.s. 2017/2018

Si è conclusa l’edizione a.s.2017/2018 del Progetto Fare Economia, il progetto di educazione
>leggi

Aiuole Vive

  Sposamiora è il portale solidale dedicato al matrimonio della Provincia di Salerno.
>leggi

Giornata dell’Arte

Le Associazioni “ADeN” di Capaccio Paestum, “Ho un sogno-Movimento” di Albanella e “O.N.M.I.C.”
>leggi

Pedalando in allegria

Le Associazioni ViviAmo il Borgo, Comitato di quartiere Torre di Paestum e Santa
>leggi