Assemblea e Festa del Socio

L’assemblea dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum è indetta in prima convocazione per il 23 febbraio 2019, alle ore 7.30  nei locali della sede sociale della Banca – Sala Mucciolo –   in Capaccio Paestum (SA), alla Via Magna Graecia n. 345, nonché – occorrendo – in seconda convocazione per il 24 febbraio 2019, alle ore 16.30, nei locali del MEC PAESTUM HOTEL in Capaccio Paestum (SA), via Tiziano Vecellio n. 23, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

Parte straordinaria

  1. approvazione del progetto di fusione mediante incorporazione della Banca di Credito Cooperativo di Serino, soc. coop., nella Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum, soc. coop., sulla base delle rispettive situazioni patrimoniali al 30 settembre 2018, e comprensivo delle variazioni statutarie derivanti dall’operazione (modifica degli artt. 1, 3, 24 e 27, nonché aggiunta degli articoli 54, 55, 56, 57 e 58 dello statuto sociale): deliberazioni inerenti e conseguenti e conferimento dei poteri per la loro esecuzione.

Parte ordinaria

  1. nomina, con effetto dalla data dalla quale avrà effetto la fusione di cui innanzi:
  • del presidente e dei componenti del consiglio di amministrazione;
  • dei componenti del collegio sindacale e designazione del presidente.

 Gli argomenti di cui innanzi, comprese le indicazioni relative alle incombenze preliminari alla nomina delle cariche sociali, sono brevemente illustrati nell’allegata nota informativa.

Potranno prendere parte alla riunione ed esercitare il diritto di voto tutti i Soci che, alla data di svolgimento dell’assemblea, risulteranno iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci. Le operazioni di verifica (identificazione dei Soci) prenderanno avvio un’ora prima dell’orario fissato per l’inizio dei lavori dell’assemblea.

Ai sensi dell’art. 25 dello statuto sociale, i Soci che volessero farsi rappresentare in assemblea da altro Socio dovranno rilasciare apposita delega scritta, la cui firma potrà essere autenticata da un notaio ovvero – presso gli uffici della sede e delle succursali (filiali), nell’orario di apertura al pubblico  – dal Presidente della Banca, dal Vice Presidente, dal Direttore, dal Vice Direttore e/o dai Preposti alle succursali (filiali). Non è consentito rilasciare deleghe senza il nome del delegato, né autenticare firme di deleganti che non indichino contestualmente il nome del delegato.

In applicazione delle Disposizioni di Vigilanza per le banche (Circolare della Banca d’Italia n. 285 del 17.12.2013, 1° agg. del 6.5.2014, Parte prima, Tit. IV, cap. 1, sez. IV), l’organo amministrativo ha definito i profili inerenti all’ottimale composizione quali-quantitativa del Consiglio di amministrazione ai fini della nomina ad opera dell’assemblea dei Soci. La relativa documentazione – inerente anche all’individuazione delle professionalità ritenute appropriate per l’assetto del Collegio sindacale – è depositata, a disposizione dei Soci, che possono prenderne visione e richiederne copia gratuitamente, presso la sede legale in Capaccio Paestum (SA), Segreteria AA. GG. e Soci, e presso le succursali (filiali), affinché la scelta dei candidati possa tener conto delle caratteristiche richieste, fermi i requisiti di candidabilità previsti dall’art. 17 del Regolamento indicato appena oltre.

I lavori dell’assemblea sono disciplinati dal vigente Regolamento assembleare, del quale i Soci che non l’abbiano ancora fatto potranno chiedere copia gratuita presso la sede e le succursali (filiali) della Banca.

 

Al termine dell’Assemblea si terrà l’annulae Festa del Socio con la premiazione degli studenti meritevoli. Seguirà Light Dinner.

Leggera Poesia

“Leggera Poesia”: BCC Capaccio Paestum ospita l’Arte di Alba Chiara La Pastina Ritornano
>leggi

#girolevitespezzate

#girolevitespezzate: cicloviaggio di mille km perché 1.000 sono i morti sul lavoro ogni
>leggi

Nasce la BCC Capaccio Paestum e Serino

Abbiamo il piacere di comunicare che lunedì 1 aprile 2019 nasce la BCC
>leggi

Avviso Importante

La BCC Capaccio Paestum e Serino, con l’attuazione della riforma del Credito Cooperativo,
>leggi