27 Agosto 2013

Bcc Capaccio Paestum Tedoforo d'eccezione della Lampadodromia 2013

L’antica gara di corsa a staffetta con fiaccole, propria dell’età greca, rivive a Paestum, culla della civiltà ellenica, attraverso un percorso che, snodandosi tra le vie della città di Capaccio, rievocherà i fasti di un’epoca il cui clima intellettuale ha condizionato i fondamenti del sapere odierno.Domenica 1 settembre, ore 20.30, prenderà il via una 7 km a squadre, da Capodifiume all’area archeologica di Paestum, per ricordare che la cultura è esprimibile anche attraverso la pratica delle discipline sportive, perché una mente sana deve vivere in un corpo sano.
Protagoniste indiscusse della manifestazione, le contrade capaccesi che, per l’occasione, si riuniranno mosse da un intento comune: rappresentare un’unica realtà.
Dieci le squadre in gara, di cui una di sole donne e un’altra mista, alle quali se ne aggiungerà un’undicesima composta dai ragazzi del Forum dei Giovani di Capaccio Paestum, che correrà fuori gara.
Ogni squadra sarà composta da sette tedofori. Il primo che arriverà al traguardo, accenderà il tripode che verrà posto davanti all’ingresso del Museo Archeologico Nazionale di Paestum.
L’evento, organizzato dall’Associazione Lampadodromia, sarà patrocinato dal Comune di Capaccio, con la collaborazione dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo ed il contributo della BCC Capaccio Paestum.
Al termine della gara, i vincitori saranno premiati in Piazza Basilica col “battesimo” della mascotte simbolo della Lampadodromia.

18 Novembre 2022
Fratelli tutti. Natale 2022 di solidarietà

Un intervento straordinario di solidarietà a favore delle famiglie che vivono in condizioni
>leggi

17 Novembre 2022
BCC Innovation Festival 2023

Al via la seconda edizione del BCC Innovation Festival. Aperta la selezione per
>leggi

10 Novembre 2022
Fondo per il sostegno alle imprese danneggiate dalla crisi ucraina

A partire dal 10 novembre è aperto il “Fondo per il sostegno alle
>leggi