6 Aprile 2021

CooperaDAD

CooperaDAD: scuola digitale per tutti

Il credito sociale alle famiglie per far studiare i figli.

La BCC di Capaccio Paestum e Serino ha aderito all’accordo CooperaDAD, programma di credito sociale alle famiglie, sottoscritto da Caritas Italiana e Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea.

Il progetto è rivolto ai nuclei familiari in difficoltà con figli in età scolare ed è finalizzato all’acquisto di strumenti per seguire la didattica (anche a distanza) e per evitare ogni forma di marginalizzazione.

L’iniziativa CooperaDAD intende perseguire diverse finalità:

  • inclusione sociale delle famiglie che hanno difficoltà di accesso al credito e che versano, quindi, in condizioni di temporanea vulnerabilità economica o sociale;
  • lotta alla povertà educativa minorile;
  • impegno contro ogni forma di discriminazione;
  • riduzione del digital divide;
  • innalzamento della cultura finanziaria delle famiglie mediante la fornitura dei servizi accessori e la diffusione della cultura della responsabilizzazione, dell’educazione finanziaria e del contrasto al sovra-indebitamento.

Grazie alla collaborazione con le Caritas Diocesane, che erogheranno anche servizi di tutoraggio e assistenza, la BCC eroga microprestiti finalizzati allo studio, nell’ambito del protocollo adottato da entrambe le realtà.

CooperaDAD, in piena sintonia con i valori fondativi del Credito Cooperativo, mira all’inclusione sociale e si rivolge alle famiglie con difficoltà di natura economica o sociale. Con i microprestiti CooperaDAD le famiglie potranno acquistare il materiale e gli strumenti necessari per seguire la didattica in presenza e a distanza, e in generale per sostenere le esigenze formative dei giovani.

Contestualmente, l’iniziativa prevede percorsi di educazione finanziaria dedicati alle famiglie, per fornire loro le leve informative necessarie e per affrontare e contrastare possibili fenomeni di sovra-indebitamento.

L’adesione alla convenzione da parte della Banca prevede la concessione (fatta salva la valutazione del merito creditizio) di finanziamenti di piccolo importo a sostegno di famiglie bisognose segnalate dalle Caritas aderenti al progetto. I finanziamenti dovranno essere necessariamente utilizzati per l’acquisto di supporti tecnologici utili alla fruizione della Didattica a Distanza.

Caritas Avellino ha già formalizzato la sua adesione al progetto.

 

Messaggio pubblicitario con finalità promozionale del Gruppo bancario Cooperativo Iccrea. Il marchio Coopera è registrato ed è di proprietà di Iccrea Banca SpA, Capogruppo del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea. Per le condizioni economiche e le principali clausole contrattuali dei prodotti di finanziamento pubblicizzati connessi al marchio Coopera, e per quanto non espressamente indicato, è necessario fare riferimento ai fogli informativi disponibili presso le filiali ed i siti internet delle Banche di Credito Cooperativo aderenti. La concessione dei prodotti pubblicizzati è subordinata all’approvazione da parte della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum e Serino.
25 Maggio 2021
Erràtica laboratorio d’arte permanente

Grado zero_ dal 26.05.2021 al 2.06. 2021_ a Capaccio Capoluogo, nelle piazze, strade
>leggi

16 Aprile 2021
Assemblea dei Soci 2021

L’assemblea ordinaria dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Capaccio Paestum e
>leggi

9 Aprile 2021
Come riconoscere i tentativi di frode

Sai riconoscere i tentativi di frode e di furto d’identità? Esistono vari sistemi
>leggi

6 Aprile 2021
CooperaDAD

CooperaDAD: scuola digitale per tutti Il credito sociale alle famiglie per far studiare
>leggi