Educazione Finanziaria gratuita per soci e clienti: Fare Finanza.

Sulla scia di Fare Economia, il progetto di Educazione al Risparmio rivolto ai ragazzi delle scuole del territorio, la BCC di Capaccio Paestum avvia Fare Finanza, un progetto di Educazione Finanziaria gratuito dedicato ai Soci ed ai Clienti.

L’educazione finanziaria è il processo attraverso il quale i consumatori che intendono effettuare un investimento migliorano la propria comprensione di prodotti e nozioni finanziarie e, attraverso l’informazione, l’istruzione e una consulenza oggettiva, sviluppano le capacità e la fiducia necessarie per diventare maggiormente consapevoli dei rischi e delle opportunità finanziarie, per effettuare scelte informate, comprendere a chi chiedere consulenza e mettere in atto altre azioni efficaci per migliorare il loro benessere finanziario.

Dalle rilevazioni della Consob, risulta che in Italia il livello delle conoscenze economico-finanziarie è particolarmente basso. Le conoscenze finanziarie incidono sull’atteggiamento verso il rischio e sulle scelte di investimento, che, se non effettuate in maniera adeguata, possono mettere a rischio i risparmi dell’investitore.

In questo contesto la BCC di Capaccio Paestum presenta la I Edizione di Fare Finanza, corso di Educazione Finanziaria per Soci e Clienti. La partecipazione al corso è gratuita previa iscrizione, le lezioni si terranno presso la BCC di Capaccio a partire dal 2018.

Sarà possibile iscriversi inviando una mail all’indirizzo marketing@bcccapaccio.it indicando le proprie generalità, un recapito telefonico ed un indirizzo mail, oppure presso la Sede Centrale della Banca (Ufficio Marketing).

BTP Futura

BTP Futura, il Titolo di Stato che sostiene l’Italia di oggi, pensando al
>leggi

Nuovi orari per le filiali di Capaccio Capoluogo e Trentinara

A partire da lunedì 9 novembre 2020, al fine di attuare ulteriori misure
>leggi

MPay

MPAY è il modello di Mobile POS che ti permette di accettare pagamenti
>leggi

Crediper Green

Crediper Green – Il Prestito per chi ama l’ambiente a sostegno del FAI
>leggi