M’illumino di meno 2019

Prosegue l’impegno a tutela dell’ambiente della BCC di Capaccio Paestum, impegno che nasce dal senso di responsabilità non solo economica e sociale, ma anche etica, nei confronti del territorio in cui opera.

Nel 2019, come anche negli anni precedenti, la BCC di Capaccio Paestum propone una Giornata del risparmio energetico, aderendo all’iniziativa “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione Caterpillar di Rai Radio2, che si terrà venerdì 1 marzo.

La trasmissione, come ogni anno, intende sensibilizzare il pubblico sulla possibilità di definire “buone pratiche” per la tutela ambientale: invitando, ad esempio, a spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili in quella giornata e, più in generale, ad adottare comportamenti virtuosi che abbiano un impatto positivo diretto sul risparmio energetico.

Nel 2018 le BCC avevano promosso il camminare come gesto di rispetto dell’ambiente e di mobilità sostenibile con il progetto “Chi cammina lascia l’impronta”.

L’edizione del 2019 di “M’illumino di meno” è dedicata all’economia circolare con lo sloga “L’economia che rigenera il Futuro”. Oltre al consueto impegno a spegnere luci e dispositivi elettrici non indispensabili nella giornata del 1 marzo, la BCC di Capaccio Paestum ha raccolto la proposta di organizzare un “book swap party”, una festa durante la quale scambiarsi libri. Nella mattinata di venerdì 1 marzo circa 100 studenti delle scuole del territorio si riuniranno nella Sala Mucciolo presso la Sede Centrale, ognuno portando con sé un libro da scambiare con gli altri ragazzi.

Superbonus 110%: incontri informativi

Riparte BCC in Movimento, il format della Banca che si muove, che si
>leggi

Superbonus 110%: scopri i prodotti CONenergy

Martedì 11 agosto alle ore 15:00, presso la sede distaccata di Serino della
>leggi

Il Consorzio Bonifica di Paestum attiva il servizio PagoPA

Capaccio Paestum, 5 agosto 2020 Il Consorzio Bonifica di Paestum è il primo
>leggi

Premio Scolastico Antonella Guarracino

Come ogni anno la BCC Capaccio Paestum e Serino gratifica il merito scolastico,
>leggi