31 ottobre 2017 – 93° Giornata Mondiale del Risparmio

Si celebra oggi a Roma, sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, la 93ª edizione della Giornata Mondiale del Risparmio, istituita nell’ottobre del 1924 in occasione del 1° Congresso Internazionale del Risparmio, svoltosi a Milano, e da allora organizzata annualmente da Acri, l’associazione delle Fondazioni di origine bancaria e delle Casse di Risparmio Spa.

Quest’anno il tema della Giornata è “Risparmio: quali prospettive?”. Insieme al Presidente di Acri, Giuseppe Guzzetti, intervengono: il Ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco, il Presidente dell’Abi Antonio Patuelli. Presenti alcune fra le più alte cariche dello Stato, esponenti del mondo politico e istituzionale, dell’economia e della finanza, la stampa e diversi rappresentanti dei consumatori e dei sindacati, per una partecipazione complessiva di oltre seicento persone.

Come ogni anno, alla vigilia della manifestazione Acri presenta i risultati dell’indagine sugli Italiani e il Risparmio, che da diciassette anni realizza insieme a Ipsos per questa occasione. I risultati sono suddivisi in due macroaree: la prima, comune a tutte le rilevazioni (dal 2001 al 2016), che consente di delineare quali siano oggi l’atteggiamento e la propensione degli Italiani verso il risparmio, evidenziando i cambiamenti rispetto al passato; la seconda focalizzata sul tema specifico della Giornata di quest’anno: “Risparmio: quali prospettive?”.

Superbonus 110%: incontri informativi

Riparte BCC in Movimento, il format della Banca che si muove, che si
>leggi

Superbonus 110%: scopri i prodotti CONenergy

Martedì 11 agosto alle ore 15:00, presso la sede distaccata di Serino della
>leggi

Il Consorzio Bonifica di Paestum attiva il servizio PagoPA

Capaccio Paestum, 5 agosto 2020 Il Consorzio Bonifica di Paestum è il primo
>leggi

Premio Scolastico Antonella Guarracino

Come ogni anno la BCC Capaccio Paestum e Serino gratifica il merito scolastico,
>leggi