La Riqualificazione del Patrimonio Edilizio

Condviene, il prestito chirografario del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea per la riqualificazione dei condomini

Il 20 febbraio, ad Avellino, il primo dei seminari tecnici dedicati al territorio e organizzati presso le Banche aderenti all’iniziativa.

 

Un nuovo prodotto del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea – realtà formata da 136 Banche di Credito Cooperativo e 2.600 sportelli – dedicato alla riqualificazione dei condomini. È “CONDviene”, una soluzione ad hoc offerta dalle BCC del Gruppo, grazie alla quale ora è possibile intraprendere progetti di riqualificazione degli immobili condominiali per abbattere i consumi, gli impatti ambientali ed aumentare la sicurezza.

Negli ultimi anni è cresciuta sensibilmente l’attenzione all’ambiente e all’impatto energetico del comparto edile ma anche alla sicurezza strutturale degli stabili a seguito soprattutto dei recenti eventi sismici in Centro Italia. Se l’edilizia di nuova progettazione ha iscritte nel suo DNA tutte queste prerogative, per il patrimonio immobiliare già presente sul territorio diventa sempre più impellente la necessità di ristrutturazioni, per efficientare la resa energetica ed evitare dispersioni, strizzando l’occhio all’ecosostenibilità. Il comparto delle ristrutturazioni in Italia vale circa 50 miliardi di euro all’anno e l’importo medio dei lavori per i grandi condomini si aggira intorno ai 500 mila euro. La fetta preponderante delle voci di ristrutturazione riguarda appunto l’efficientamento energetico.

Per fornire al territorio una corretta informazione sulle opportunità in essere, Confcommercio e Harley Dikkinson hanno organizzato un seminario tecnico rivolto ad operatori del settore. L’evento, “La Riqualificazione del Patrimonio Edilizio – Dall’Eco Bonus al Sisma Bonus fino al Bonus Facciate: tutte le opportunità per far ripartire tutta la filiera edilizia e lo sviluppo territoriale”, si terrà il prossimo 20 febbraio a partire dalle ore 14:30 presso l’Hotel de la Ville di Avellino.

A fare gli onori di casa ci sarà l’ing. Rosario Pingaro, Presidente della BCC di Capaccio Paestum e Serino. A seguire Ferdinando Desiderio, Responsabile Area Crediti della BCC, il quale parlerà delle possibilità di finanziamento offerte dalla sua Banca e Massimo Tufano – Responsabile Area Territoriale Mercato Nord Ovest del Gruppo Iccrea – che presenterà l’opportunità di credito per i condomini e le imprese del territorio. Nei giorni successivi all’evento, la BCC di Capaccio organizzerà all’interno delle proprie filiali una serie di road show per tradurre gli stessi contenuti del seminario tecnico in un linguaggio dedicato ai clienti e soci che pensano di fare degli interventi di riqualificazione al proprio immobile.

Il seminario di Avellino è il primo di una serie di seminari tecnici e conseguenti road show che andranno a coprire gran parte della Penisola. Si tratta di incontri tenuti da professionisti e tecnici che spiegheranno i reali vantaggi dell’efficientamento energetico – sia sotto il profilo ambientale che del risparmio – e il meccanismo della cessione del credito di imposta sottostante e di come questo impatti nella struttura finanziaria dell’operazione. Il road show conseguente tradurrà i medesimi concetti da un punto di vista pratico operativo proprio per quegli addetti ai lavori – imprese, amministratori, professionisti – interessati a rendere gli incentivi concretamente spendibili sul territorio.

CONDviene nasce in seguito agli interventi del Governo che – con le Finanziarie 2017-2018 e i relativi Provvedimenti dell’Agenzia delle Entrate – ha concesso incentivi consistenti a tutti quei condomini che, fino al 2021, hanno in programma di effettuare interventi di riqualificazione energetica o consolidamento sismico delle parti comuni. Gli incentivi prevedono un credito di imposta fino all’85% del valore dei lavori e la possibilità di cederlo alle imprese a parziale saldo del costo dei lavori. Grazie ad essi il settore sta già iniziando a registrare i primi segnali di ripresa.

Gli interventi di riqualificazione permettono dunque di ridurre il consumo e gli sprechi di energia, migliorano l’impatto ambientale e danno il via ad una serie di comportamenti virtuosi che, oltre a garantire una minore produzione di emissioni inquinanti, riducono i consumi che gravano sulle spese di una famiglia media. La possibile gamma di interventi è molto ampia e volta a ridurre i livelli di consumo e abbattere gli sprechi; si possono annoverare le coibentazioni, gli infissi di ultima generazione e la domotica residenziale, ma anche i pannelli solari o termici, i micro-cogeneratori e le caldaie a condensazione. Innumerevoli sono gli interventi accessibili grazie a queste agevolazioni fiscali.

La partecipazione al convegno darà diritto all’acquisizione di crediti formativi per Architetti, Ingegneri, Periti Industriali, Geometri e Amministratori di Condominio (ANACI).

Superbonus 110%: incontri informativi

Riparte BCC in Movimento, il format della Banca che si muove, che si
>leggi

Superbonus 110%: scopri i prodotti CONenergy

Martedì 11 agosto alle ore 15:00, presso la sede distaccata di Serino della
>leggi

Il Consorzio Bonifica di Paestum attiva il servizio PagoPA

Capaccio Paestum, 5 agosto 2020 Il Consorzio Bonifica di Paestum è il primo
>leggi

Premio Scolastico Antonella Guarracino

Come ogni anno la BCC Capaccio Paestum e Serino gratifica il merito scolastico,
>leggi